Saggi sul teatro
Home Up Copioni teatrali Saggi sul teatro

 

               

 

           1)LA GUERRA SCENICA DI ADRAMELEK.Pag. 110(in fase di scrittura).

    Strategia, tattica e arte per la costruzione dell'impresa teatrale bellica. Il racconto dell'esperienza di un Dramaturg, costretto a trasformarsi in imprenditore per mettere in scena i suoi testi. Un ritorno alle leggendarie figure di capocomici antichi alle soglie del 2000.

  1. 2)LA SCATOLA CINESE. UN MICROINVOLUCRO PER INFINITI UNIVERSI.P. 15.
  2. Saggio di drammaturgia in-finita. E' una riscrittura dell'omonima opera teatrale, di fronte a cui si propone in funzione di narrazione critica, descrizione e documentazione, in termini di significato intrinseco, di scena, di evento.

  3. 3)'A SCIGNA. IL TEATRO DELL'ASSURDO NAPOLETANO. Pag. 25.
  4. Prefazione a 'A Scigna. Studio sulla piŔce con messa in luce gli elementi di rivoluzione del teatro napoletano tratti dal teatro dell'assurdo e dal teatro d'avanguardia.

  5. 4)NOTE DI SCENA PER LA LETTURA-SPETTACOLO DE "I NERVI DELL'ANIMA" NELL'AMBITO DEL FESTIVAL DEL TEATRO PATOLOGICO 16-17-18 FEBBRAIO '96. Pag. 9.
  6. Saggio sul Teatro Atomico da Camera, emblema del neobarocco d'avanguardia, in margine alla rappresentazione del caso Schreber.

  7. 5) IL TEATRO DI GIUSTIZIA. P. 6.
  8. Minisaggio sul teatro di giustizia e sulle sue classificazioni.

  9. 6)VESPERTILIONES ▄BER ALLES. Pag. 56.
  10. Prefazione a Processo alle bestie. Studio sulla letteratura bestiale e specificamente sui processi drammaturgici agli animali. Esplicitazione della Nuova Commedia dell'Arte del Medioevo Atomico.

  11. 7)AUTOTOMI COMICI(L'ARTE ALCHEMICA DEL PRINCISBECCO). Pag. 450 circa.
  12. Trattato sul comico la cui chiave misteriosa viene colta attraverso le scienze dell'Assurdo: la magia e l'alchimia. Questo non esclude una ricerca pragmatica attraverso la letteratura, il teatro e il cinema comico il che consente di sezionare il cadavere di questo fantoccio umano allo scopo di rianimarlo attraverso la rivoluzione del riso.

  13. 8)LINGUAGGIO, CREATIVITA' E TECNICA NEL DISCORSO TEATRALE. Pag. 126.
  14. Manuale di linguaggio teatrale ad uso di creativi, studiosi e operatori del cinema. Analizza tutta la procedura teatrale dall'idea alla sceneggiatura, con un esame accurato degli elementi grammaticali(morfologia del tempo, dello spazio e dell'azione)e retorici(traslati e tropi), per passare infine a un valido excursus di supporto su vari generi teatrali.

  15. 9)LA POLISTRUTTURA DEL TEATRO ERMAFRODITA SOMAGRAFICO. P. 8.
  16. Minisaggio sull'iperstrutturalismo drammaturgico. Vedi sopra.

  17. 10)PROCESSI ALLE COSE. Pag. 335 circa.
  18. Prefazione a Overdose, dramma grottesco infernale col processo delle cose alla donna. Uno zibaldone drammaturgico-computerizzato con ricerche strutturate attraverso la cronistoria dei processi simbolico-giudiziari intentati alle cose e loro demonizzazione fino alla figura ultima che Ŕ poi la prima dell'imputata suicidatasi con overdose. Il processo infernale(in linea col tibetano Bardo Th÷d÷l), realizzando l'uroboros Diana-Strega-Cosa-Morta, passa attraverso la reificazione delle forme umane, colta nelle mostruositÓ medioevali, filtrate anche attraverso la moderna scienza medica teratologica, nonchÚ attraverso gli automatismi della psicanalisi e dell'alchimia.

    Questo saggio esprime in misura massima la multifunzione i un testo, che passa attraverso la multimedialitÓ e gl'ipertesti.

  19. 11)IL TEATRO TOTALE DI UREBECS.
  20. Prefazione a Urebecs, processo civile ai parassiti invasori dei campi e controprocesso notturno al prete Scongiuratore.Il saggio esprime gli elementi totali del testo teatrale e primordialmente la polistruttura(classica e moderna), la pluridimensionalita'(realta' e sogno), la plurimaterialitÓ(corpi umani, animali lignei, diapositive etc.), il plurilinguaggio(dialetti, lingue straniere, suoni dgeli animali) nel'ambitio di una visione del teatro totale come teatro ermetico, grottesco, ouroborico e magico.

  21. 12)MUMIE: BITUME E ALCHIMIA. Pag. 26(In corso di scrittura).
  22. Prefazione a 'A mummia 'e mammeta con ricostruzione dell'antica mumia come materiale coagulante del tragicocomico alchemico a carattere gotico.

  23. 13)ALCHIMIA E ALCACCHIA DI GIUSTIZIA (LA GIUSTIZIA DEI DOPPI VERI E FALSI). Pag. 16.
  24. Prefazione a Doppelgńnger iudex (I due giudici: il genio e il folle) con analisi del passaggio dall'Androgino di Giustizia al Quaternario Apocalittico con la Fine nel Teatro-Golgota del Giudizio universale.

  25. 14)FRATER FRATRI FRANCISCALIS LUPUS. P. 60 circa.
  26. Prefazione a ECLISSI. I DELITTI DEI BEATI PADRI DI MAZZARINO. Vedi sopra.

  27. 15)SMATAMORFIA CACASICCA.
  28. Prefazione a L'alchimia dell'avaro con analisi del teatro truffaldino-alchemico con congegno plautino che s'interseca con le forme pi¨ moderne del teatro uroborico(teatro sul teatro), del teatro totale(presente-passato) e del teatro HIV ovvero di Horror italo-vesuviano.

  29. 16)NOTE A LA LEZIONE D'INGLESE( di Astrid Agius & Gennaro Francione)

Note all'omonima piŔce che realizza il teatro di soggettiva "da camera" psicanalitico.

 

Back to Top

 17)Carnevale  ei suoi doppi.

Saggio introduttivo a "Decessus Tragicomicus Carnuvalari Vincenti" di G. Francione. Disamina dei sensi doppi e delle simbologie connesse alla personalizzazione del Carnevale con spunti storici, folclorici, antropolici, mitici.