Micrologus
Home Up TOSCA ALL'OLIMPICO ARDA VIRAF AD OSTIA ANTICA MINORE RAPITO SARAH BERNHARDT BRIC-A-BRECHT ANTIARTE.SCACCO AL RE EMOZIONE MELIES AMERICAN CIRCUS ANTIARTISTA KIRCHER TAVOLO DELLA MORTE Life_sharing PROGETTO LIBERA Opera Buffa Akasha conversation doc poesia doc Trib¨ dell'Antiarte Net Art Estetica dei Virus Poesia in azione Tribu dell'arte Antiarte Traviata Aulularia antiarte Il Tappeto di Battiato La Noia del Califfo Grandantitalia di Fiorenzo Miseria e nobilta' Scacco all'uomo Csardas Stuntman Antiarte Olimpo Croccolo Lauzi Antiartista Al Gessi L'Antisoldato di Stravinskij Antivedova Bilancio E.R. Cyberunderground Microeditoria alla grande Cybernumeri attentato AntiFalstaff Diario di un pazzo EunoŔ Scipioni derubato Antiteatro Calvo Antifilippica Netica Modus in Antiarte Esercizi Patafisici MMM Ecumenismo e Cinema Antischerzi di Cechov Florilegio Cella liscia G6 Sedie Un bel milione Il berretto dei pupi Amico di papÓ Spettacolo Gobbo Folial Necroart Bottega Horror CyberCyrano Romanziere artificiale Frutto del Fuoco The Big Sea Le ragioni del diavolo Marchetto antifregoli Antivita indiana Battiato 2002 Teo Atellano Esmeralda Ammirata Antiarte Messico Folk Antiarte Gerusalemme Notturno Chopin Antinapoletano Bisbetica Antiarte Bella di Franzutti CasinAventino Platinette Filumena Battimano Sarto per Teatro Giulietta e Romeo Rocky Horror Show T.T.T. Mysteria Eduardo Camuffato DUDDA Memetica Artisti contro guerra Kisse me Intermittenti Peppe Barra Strauss senza stress Tribunale Arte Gala Nurejev Maschera e Volto Vecchia e Nuova Sapore di Rudy Adorabile Giulia Madre Teresa Pro Visar Suicidio pro patria Karelia  e Dagostino Micrologus Monstrum Izzo Musica urbi et orbi IMPRONTE DI MARCELLA BOCCIA Credo di Ballard Oxa a Lavinio Lettera agli artisti Antiarte e anticopyright Brandenn La Porta di Bronzo Gli Shape Saimir Scarichiamoli Misteri di Praga Vangelo di Giuda Sindaco antiartista La Lupa Manuale x scrittori Casting stories UnKaya Poeti albanesi La magia della solidarietÓ Castigo mores premi Villaggio Reality Carmina Burana di Franzutti Biagi all'Italiana Antiarte Butterfly Giselle for Peace Commedia degli Errori Antiarte e libretto operistico Psiche di Barra Processo all'asino Il Leone Selvaggio Sacro Codice Arte e Impresa Fumetto Rosanera Bellezza Urbana Ben Hur Live The Quartet Le Nuvole di Zingaro Antiarte al Pime

 

Up 

!manifes3.jpg (35090 bytes)

 

 Roma 16 luglio 2004

 MICROLOGUS MAGIC

di Agius & Francione

 

            Dopo l'esordio al Festival Monteverdi di Cremona, per I CONCERTI NEL PARCO si sono esibiti a Roma nello stupendo scenario di Villa Doria DORIA PAMPHILJ (Palazzina Corsini) gli ENSEMBLE MICROLOGUS nei CANTI DELL'ANTICO MARE.

        Ricerca culturale, bravura tecnica e strumentale caratterizza questo gruppo impegnato a riprodurre canti dell'area Mediterranea ispirati a repertori sacri e profani dall' XI al XIII secolo, in particolare le Cantigas de Santa Maria, i Canti de Amigo di Martin Codax e i poemi mozarabici Kharjas.

          Le voci di Patrizia Bovi e Gianni Di Gennaro si sono levate belle, antiche, modulate tra la  girandola di strumenti: arpa, tromba (anafii),  guitarra latina,  zufolo & tamburo flauto traverso, cennamella (gayta), viella, rebab (rabŔ), cornamusa, tromba, salterio (canon), naqqara, tanja, pandereta, crotali, canto, viella

         L'Ensemble Micrologus, formato da autentici investigatori della musica antica,  fonda le proprie esecuzioni sulla ricerca delle fonti, sulle indagini storiche, paleografiche, organologiche, iconografiche e sullo studio e la comparazione dell'etnomusicologia, sia per quanto riguarda i contenuti musicali sia per gli strumenti adoperati, tutti fedeli agli originari.

      Le Cantigas de Santa Maria sono tre le pi¨ importanti raccolte medioevali di canti religiosi di ispirazione popolare. Promosse da Alfonso X re di Castiglia e di Leon, detto el sabio, le canugas sono opera di numerosi poeti-musicisti, tra cui lo stesso sovrano, cui si deve anche la redazione di quei preziosissimi codici della fine del XIII secolo attraverso cui sono giunte sino a noi. Nella penisola iberica nello stesso periodo proliferava la produzione delle Cantigas de Amigo, canti profani d'amore, nostalgia, sdegno e altri argomenti, in lingua gallego-portoghese. I testi poetici sono stati tramandati in numero elevatissimo tuttavia senza musica, con l'eccezione di sei casi, inseriti nel programma della serata. Il concerto comprende infine alcuni poemi araboşandalusi che, com'era prassi nella Spagna del Duecento1 saranno cantati sulle melodie delle Cantigas de Santa Maria.

 

 

                                
 

Copyright ANTIARTE2000 (anno 1999).
For problems or questions regarding this web contact adramelek@tin.it.
Last updated: maggio 08, 2005.