SARAH BERNHARDT
Home Up TOSCA ALL'OLIMPICO ARDA VIRAF AD OSTIA ANTICA MINORE RAPITO SARAH BERNHARDT BRIC-A-BRECHT ANTIARTE.SCACCO AL RE EMOZIONE MELIES AMERICAN CIRCUS ANTIARTISTA KIRCHER TAVOLO DELLA MORTE Life_sharing PROGETTO LIBERA Opera Buffa Akasha conversation doc poesia doc Trib¨ dell'Antiarte Net Art Estetica dei Virus Poesia in azione Tribu dell'arte Antiarte Traviata Aulularia antiarte Il Tappeto di Battiato La Noia del Califfo Grandantitalia di Fiorenzo Miseria e nobilta' Scacco all'uomo Csardas Stuntman Antiarte Olimpo Croccolo Lauzi Antiartista Al Gessi L'Antisoldato di Stravinskij Antivedova Bilancio E.R. Cyberunderground Microeditoria alla grande Cybernumeri attentato AntiFalstaff Diario di un pazzo EunoŔ Scipioni derubato Antiteatro Calvo Antifilippica Netica Modus in Antiarte Esercizi Patafisici MMM Ecumenismo e Cinema Antischerzi di Cechov Florilegio Cella liscia G6 Sedie Un bel milione Il berretto dei pupi Amico di papÓ Spettacolo Gobbo Folial Necroart Bottega Horror CyberCyrano Romanziere artificiale Frutto del Fuoco The Big Sea Le ragioni del diavolo Marchetto antifregoli Antivita indiana Battiato 2002 Teo Atellano Esmeralda Ammirata Antiarte Messico Folk Antiarte Gerusalemme Notturno Chopin Antinapoletano Bisbetica Antiarte Bella di Franzutti CasinAventino Platinette Filumena Battimano Sarto per Teatro Giulietta e Romeo Rocky Horror Show T.T.T. Mysteria Eduardo Camuffato DUDDA Memetica Artisti contro guerra Kisse me Intermittenti Peppe Barra Strauss senza stress Tribunale Arte Gala Nurejev Maschera e Volto Vecchia e Nuova Sapore di Rudy Adorabile Giulia Madre Teresa Pro Visar Suicidio pro patria Karelia  e Dagostino Micrologus Monstrum Izzo Musica urbi et orbi IMPRONTE DI MARCELLA BOCCIA Credo di Ballard Oxa a Lavinio Lettera agli artisti Antiarte e anticopyright Brandenn La Porta di Bronzo Gli Shape Saimir Scarichiamoli Misteri di Praga Vangelo di Giuda Sindaco antiartista La Lupa Manuale x scrittori Casting stories UnKaya Poeti albanesi La magia della solidarietÓ Castigo mores premi Villaggio Reality Carmina Burana di Franzutti Biagi all'Italiana Antiarte Butterfly Giselle for Peace Commedia degli Errori Antiarte e libretto operistico Psiche di Barra Processo all'asino Il Leone Selvaggio Sacro Codice Arte e Impresa Fumetto Rosanera Bellezza Urbana Ben Hur Live The Quartet Le Nuvole di Zingaro Antiarte al Pime

 

Up 

!manifes3.jpg (35090 bytes)

 

 


23/ 31 agosto - 1/3 settembre
IL PARASOLE DI SARAH
con Lydia Biondi e Roberto della Casa
regia di Enzo Aronica
scene e costumi di Helga H. Williams
musiche di Alessandro Molinari

Sul finire dell╣estate del 1922, dalla terrazza della sua residenza marina,
la grande Sarah Bernhard segue il corso del sole,
cosý simile nella sua traiettoria ai suoi ricordi
che sorgono e tramontano, inesorabili.
Le Ŕ servo di scena il fedele segretario ... una specie di pellicano
di nome Piton e le immagini sfocate tornano puntualmente nitide con Madame,
accanto a Madame che ha undici o settantacinque anni
- Piton Ŕ l╣impresario americano, il marito greco,
la madre olandese e ... Bernard Shaw e Oscar Wilde e ... un cartellone
teatrale tutto privato,
recitato per una platea di risacca e gabbiani.


     wpe29.jpg (16232 bytes)
 

                              LA BOTTIGLIA DI SARAH BERNHARDT

                                             di

                                   Gigi Trilemma

Sarah Bernhardt fu un'antiartista ante litteram, col sua vita provocatoria in continua guerra con la societÓ benpensante e il teatro finto moralista.

Atti di una ribellione perenne emblematizzatio dal nudo in scena della SalomŔ e dalla dormita in una bara, usanza dissacratoria che sarÓ ripresa dal nostro D'Annunzio.

  Un'interpretazione quella dell'Estate Romana leggera, sobria, compatta sostenuta da una regia attenta e da una scenografia sontuosa  che ricostituisce nel magnifico giardino del Fontanone dell'Acqua Paola un'atmosfera liberty, piena di cineserie, bamb¨, piante rampicanti.

Lidya Biondi impeccabile nella parte della divina, senza  giammai caricare come il personaggio suggeriva, se non nei momenti topici e necessitati. Davvero sontuosa l'azione scenica di Roberto Della Casa, un perfetto doppelganger grottesco di Sarah e di se stesso, un servo di scena Pitone di nome  e di fatto.

L'ironia, talora la comicitÓ , sorregge il dramma di quest'autentico canto del cigno-Sarah che nella scena finale lascia la sua anima in una bottiglia con un messaggio di eternitÓ gettato nella fontana-oceano.

Un'eternitÓ che supera quella delle stelle e del sole che, nell'invocazione disperata e superiore dell'attrice in decadimento senile, Ŕ destinato pur esso a diventare polvere.

Alla fine rimane solo la gloria  della Divina. La Fiamma dell'Antiarte.

 

 
   
 

Copyright ANTIARTE2000 (anno 1999).
For problems or questions regarding this web contact adramelek@tin.it.
Last updated: maggio 08, 2005.