Peppe Barra
Home Up TOSCA ALL'OLIMPICO ARDA VIRAF AD OSTIA ANTICA MINORE RAPITO SARAH BERNHARDT BRIC-A-BRECHT ANTIARTE.SCACCO AL RE EMOZIONE MELIES AMERICAN CIRCUS ANTIARTISTA KIRCHER TAVOLO DELLA MORTE Life_sharing PROGETTO LIBERA Opera Buffa Akasha conversation doc poesia doc Trib¨ dell'Antiarte Net Art Estetica dei Virus Poesia in azione Tribu dell'arte Antiarte Traviata Aulularia antiarte Il Tappeto di Battiato La Noia del Califfo Grandantitalia di Fiorenzo Miseria e nobilta' Scacco all'uomo Csardas Stuntman Antiarte Olimpo Croccolo Lauzi Antiartista Al Gessi L'Antisoldato di Stravinskij Antivedova Bilancio E.R. Cyberunderground Microeditoria alla grande Cybernumeri attentato AntiFalstaff Diario di un pazzo EunoŔ Scipioni derubato Antiteatro Calvo Antifilippica Netica Modus in Antiarte Esercizi Patafisici MMM Ecumenismo e Cinema Antischerzi di Cechov Florilegio Cella liscia G6 Sedie Un bel milione Il berretto dei pupi Amico di papÓ Spettacolo Gobbo Folial Necroart Bottega Horror CyberCyrano Romanziere artificiale Frutto del Fuoco The Big Sea Le ragioni del diavolo Marchetto antifregoli Antivita indiana Battiato 2002 Teo Atellano Esmeralda Ammirata Antiarte Messico Folk Antiarte Gerusalemme Notturno Chopin Antinapoletano Bisbetica Antiarte Bella di Franzutti CasinAventino Platinette Filumena Battimano Sarto per Teatro Giulietta e Romeo Rocky Horror Show T.T.T. Mysteria Eduardo Camuffato DUDDA Memetica Artisti contro guerra Kisse me Intermittenti Peppe Barra Strauss senza stress Tribunale Arte Gala Nurejev Maschera e Volto Vecchia e Nuova Sapore di Rudy Adorabile Giulia Madre Teresa Pro Visar Suicidio pro patria Karelia  e Dagostino Micrologus Monstrum Izzo Musica urbi et orbi IMPRONTE DI MARCELLA BOCCIA Credo di Ballard Oxa a Lavinio Lettera agli artisti Antiarte e anticopyright Brandenn La Porta di Bronzo Gli Shape Saimir Scarichiamoli Misteri di Praga Vangelo di Giuda Sindaco antiartista La Lupa Manuale x scrittori Casting stories UnKaya Poeti albanesi La magia della solidarietÓ Castigo mores premi Villaggio Reality Carmina Burana di Franzutti Biagi all'Italiana Antiarte Butterfly Giselle for Peace Commedia degli Errori Antiarte e libretto operistico Psiche di Barra Processo all'asino Il Leone Selvaggio Sacro Codice Arte e Impresa Fumetto Rosanera Bellezza Urbana Ben Hur Live The Quartet Le Nuvole di Zingaro Antiarte al Pime

 

Up 

!manifes3.jpg (35090 bytes)

Il cromatismo metamorfico di Napoli nelle canzoni di Peppe Barra

 

di

 

Agius & Francione

 

            Villa Ada, Roma 11 luglio 2003

            Ogni apparizione di Peppe Barra Ú un evento da ricordare. E' Barra che annienta lo spettatore, lo lascia attonito e stupito. 

            Dopo aver pubblicato nel 2001 il fortunato CD Guerra e dopo l'apparizione cinematografica come grillo parlante del recente Pinocchio di Benigni, eccolo di nuovo nella sua straordinaria  performance in duetto col virtuoso maestro di violino Lino Cannavacciuolo.

              Peppe Barra in concerto segue il suo ennesimo  affascinante  percorso "in grado di accordare sulla medesima tastiera vocale i ritmi  della tamurriata e la giocosa vocalitÓ dell'opera buffa, le  filastrocche popolari insieme alle barcarole di Procida e alle storie di re e viandanti".

            Sempre attento alla ricerca della tradizione canora della sua terra, l'artista napoletano  si lancia nella sua opera di contaminazione non sempre felice stavolta, ma salvata dallĺenergia travolgente nel repertorio dei molti brani classici, delle opere personali o  di autori a lui vicini. "Ricercare Napoli raccoglierla nei suoni della sua memoria orale, nelle propagande melismatiche dei suoi mercati, lungo le brezze dei suoi porti, attracchi a loro volta di numerosi intrecci e passaggi colti sul confine". Questo il sogno e l'attivitÓ di  Peppe Barra, sensibile cronista privilegiato della forza del canto e  degli accenti mobili del  suo dialetto e della tradizione musicale della sua terra, in cui vengono a sfumare col minimo sforzo i consueti spartiacque del mondo classico e del mondo popolare. 

            La sua mimica straordinaria ha regalato nel passato grandi interpretazioni, che vissute sul filo della pi¨ profonda concentrazione, hanno saputo soggiogare il proprio pubblico.

 La sua presenza per la terza volta consecutiva nella rassegna di Villa Ada non fa che testimoniare come il suo calore e il suo affetto abbiano nel pubblico romano un fedele e attento ammiratore.

           

           

  

 

 
cit. in

Barra, Peppe http://it.encarta.msn.com/encnet/refpages/RefArticle.aspx?refid=221500549

 

 
 

Copyright ANTIARTE2000 (anno 1999).
For problems or questions regarding this web contact adramelek@tin.it.
Last updated: maggio 08, 2005.