Giudici down
Home Up Arrivederci e grazie La prova della bara una realtÓ scientifica? La Costituzione d'Europa Avvocato 2000 News degl'Innocenti La Bufala Celentano Baby pensione per tutti TAVOLO DELLA MORTE Francione finalista al Betti Sistema bipartisan Consulta pro indizi Cyberunderground Carta diritti Luce color Maroni Bella punizione! Contro furti cellulari Giudice on line Anniversario Balvano Pro Safiya Grottesco al Potere Cronaca Salerno CSM contro Castelli Inchiesta ONU Sciopero giudici Link di Pappagallo Lavorare ammazza Giudice USA contro Morte Partito MP3 Papa No Global Scossa alla Giustizia Tonache & Toghe Cost sotto brac Contro toghe roventi Furto depenalizzato Guerra a toga rossa Congresso MD CSM contro Berlusca Pro 50 Contro patteggiamento allargato Intermittenti Tribunale per l'Arte Giudice Ŕ politico Il Giudice Pazzo Giudici matti Evviva Temi Creatrice Eccessiva penalizzazione Diritto anticonico Europa giudiziaria unita Asta inversa ProprietÓ popolare della moneta Legge bloccagiudici Contro Patriot Act Arte e pace Convegno pedofilia Donne al Parlamento Abbasso i notai Burattini innocui Temi su misura Giusto Dalai? Merimanga Testa o Croce Avvocati per niente Omicidio virtuale? Condanna a morte Legge Ragnatela Caro TV Contro dialer Cicogne Come Natura crea, Ciriello conserva Giustizia a Formello Giudici down Giallo Leopardi Meridione e crimine Toga racconta Processo Caravaggio Imposimato a Nepi Diritti umani DASEIN Intervista a Francione LibertÓ Internet Toscana antibrunetta Incostituzionale reato clandestinita' Piu' libri piu' liberi Intervista a Francione sulla giustizia Intervista Femmag Enrico De Nicola Diritto e Letteratura Francione Fondatore del Mu-A Giudice di pace creativo Premio Ripdico 2006 Premio Ripdico 2012 GialloLatino in toga Intervista di Sashinka a Francione Diritto e letteratura Ok prostituzione online Emoziioni

 

Gran Bretagna : giudici sull'orlo di una crisi di nervi
di osservatoriosullalegalita.org

Razzisti, ubriaconi e scorretti, ma anche fragili e stressati. Questo il quadro che emerge dalla lettura dei reclami contro i magistrati e gli altri funzionari giudiziari britannici che lo scorso anno hanno raggiunto la cifra record di 1.434 casi in 10 mesi, contro i 250 dell'anno precedente, ma anche dall'indagine effettuata dal ministero della Giustizia londinese.

L'ufficio per i reclami giudiziari - che prende in considerazioni solo i comportamenti che possono screditare l'ordinamento giudiziario, ha detto che nei reclami pervenuti - di cui solo 1000 sono stati per ora analizzati - sono comprese accuse di razzismo, di stato di ubriachezza e altri comportamenti impropri. In conseguenza della verifica della fondatezza delle accuse, 8 toghe sono state sospese e piu' di 10 hanno subito un richiamo, anche se l'ufficio ha rifiutato di fornire i nomi alla stampa.

Tuttavia in alcuni casi i nomi sono emersi perche' le vicende hanno destato un certo scalpore, come per due magistrati che avevano un triangolo amoroso con un immigrato clandestino, per un altro giudice che aveva parlato di stranieri sanguinari ed e' stato denunciato da una collega sposata con un Iraniano, o per un altro che e' stato accusato da un articolo di giornale di avere interessi fondiari comuni con un criminale latitante.

Ma al ministero della Giustizia - reponsabile del benessere dei magistrati dell'Inghilterra e del Galles - arrivano anche segnalazioni di situazioni di grave stress per i giudici, stress derivante dall'isolamento provato nella carica dopo che sono stati per anni avvocati in buoni rapporti con tanti colleghi, oppure a causa della quotidiana pesante responsabilita' e del fatto di essere nel mirino di giornali e politici per ogni passo falso.

Forse questo spiega come mai alcuni giudici britannici siano dediti al bere. In ogni caso, per lo stress alcuni magistrati hanno chiesto il ritiro anticipato, qualcuno e' in cura in clinica e qualcuno non riesce a trattenere le emozioni sul lavoro, come un giudice che e' addirittura scoppiato in lacrime durante un'udienza al racconto della madre della giovane vittima di un incidente.

Speciale giustizia

www.osservatoriosullalegalita.org