Legge Ragnatela
Home Up Arrivederci e grazie La prova della bara una realtÓ scientifica? La Costituzione d'Europa Avvocato 2000 News degl'Innocenti La Bufala Celentano Baby pensione per tutti TAVOLO DELLA MORTE Francione finalista al Betti Sistema bipartisan Consulta pro indizi Cyberunderground Carta diritti Luce color Maroni Bella punizione! Contro furti cellulari Giudice on line Anniversario Balvano Pro Safiya Grottesco al Potere Cronaca Salerno CSM contro Castelli Inchiesta ONU Sciopero giudici Link di Pappagallo Lavorare ammazza Giudice USA contro Morte Partito MP3 Papa No Global Scossa alla Giustizia Tonache & Toghe Cost sotto brac Contro toghe roventi Furto depenalizzato Guerra a toga rossa Congresso MD CSM contro Berlusca Pro 50 Contro patteggiamento allargato Intermittenti Tribunale per l'Arte Giudice Ŕ politico Il Giudice Pazzo Giudici matti Evviva Temi Creatrice Eccessiva penalizzazione Diritto anticonico Europa giudiziaria unita Asta inversa ProprietÓ popolare della moneta Legge bloccagiudici Contro Patriot Act Arte e pace Convegno pedofilia Donne al Parlamento Abbasso i notai Burattini innocui Temi su misura Giusto Dalai? Merimanga Testa o Croce Avvocati per niente Omicidio virtuale? Condanna a morte Legge Ragnatela Caro TV Contro dialer Cicogne Come Natura crea, Ciriello conserva Giustizia a Formello Giudici down Giallo Leopardi Meridione e crimine Toga racconta Processo Caravaggio Imposimato a Nepi Diritti umani DASEIN Intervista a Francione LibertÓ Internet Toscana antibrunetta Incostituzionale reato clandestinita' Piu' libri piu' liberi Intervista a Francione sulla giustizia Intervista Femmag Enrico De Nicola Diritto e Letteratura Francione Fondatore del Mu-A Giudice di pace creativo Premio Ripdico 2006 Premio Ripdico 2012 GialloLatino in toga Intervista di Sashinka a Francione Diritto e letteratura Ok prostituzione online Emoziioni

 

Autore: costanzo d'agostino  - Email: costanzodagostino@libero.it  - Data: venerdý 6 maggio 2005 Ore: 19.18

Vediamo come funziona la legge italiana. Il nostro legislatore, per esempio, nel caso dell'art.7 della legge 22 aprile 1982, n░ 168, per comunicare che chi aveva comprato casa entro il 1983 poteva detrarre dall'imposta il costo dei mutui fino a 7 milioni, ha ritenuto imporci questa incomprensibile tiritera:
"Nei confronti degli acquirenti di immobili acquisiti a propria abitazione ovvero di immobili di nuova costruzione ad uso di abitazione non di lusso, secondo i criteri di cui all'art. 13 della legge 2 luglio 1949, n░ 408 e successive modificazioni, e comunque non aventi le caratteristiche previste per le abitazioni classificate nelle categorie catastali A1,A7,A8,A9, ubicati nei comuni con popolazione superiore ai 300.000 abitanti secondo i dati pubblicato dall'ISTAT per l'anno 1980 e nei comuni confinanti, nonchŔ nei comuni compresi nella aree individuate con le modalitÓ previste dall'art.13, secondo comma, del decreto-legge 23 gennaio 1982, n░ 9, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 25 marzo 1982, n░ 94, e concessi in locazione alle condizioni di cui al titolo I, capo I, della legge 27 luglio 1978, n░ 392, il limite di 4 milioni di cui alla lettera c) del primo comma dell'art.10 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n░ 597 e successive modificazioni, Ŕ elevato a lire 7 milioni a condizione che la parte eccedente detto limite sia costituita da interessi passivi e relativi oneri accessori nonchŔ da quote di rivalutazione per effetto di clausole di indicizzazione per i mutui indicizzati di cui all'art. 15 della legge 5 agosto 1978, n░457, pagati per l'acquisto degli immobili medesimi."
Ripeto la domanda: LA LEGGE E' UNA RAGNATELA?
Costanzo D'Agostino
Per saperne di pi¨

clicca su #